Ricetta Tacchino alla Benedict con polpette di quinoa
Realizzata da: 
Tipo: Carne
Cucina: Italiana
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 4
 
Una ricetta ricca, per un piatto unico che ben si presta ai pranzi domenicali. La classica preparazione delle uova alla Benedict viene accompagnata da tacchino, verdure e gustose polpettine di quinoa. Se volete preparare anche uno sfizioso contorno vi consigliamo gli anelli di cipolla e quinoa, che vedete in foto e di cui trovate la ricetta qui.
Ingredienti
  • 600 g di petti di tacchino disossati e privati della pelle, tagliati in 4 parti
  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 peperone rosso, privato dei semi e tagliato a fette non troppo sottili
  • 1 zucchina, privata delle estremità e tagliata a fettine sottili nel senso della lunghezza
  • 100 g di quinoa, risciacquata
  • 240 ml di brodo di pollo
  • 60 ml di albume d’uovo
  • 6 g di erba cipollina tritata più una piccola quantità per la guarnizione
  • 120 ml di latticello scremato
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • 5 uova
  • 1 cucchiaino di farina di tapioca (o mezzo cucchiaino di fecola di patate)
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • 1 cucchiaino di aceto di vino bianco
  • 300 g di spinaci novelli
  • ½ cucchiaino di olio extravergine d’oliva
  • ½ cucchiaino di sale marino
Procedimento
  1. UNO: Preriscaldate il forno a 180°. Disponete il tacchino, in un unico strato, in una teglia grande rivestita di carta forno, occupando soltanto metà della superficie. Cospargete con ¼ di cucchiaino di sale marino e ¼ di cucchiaino di pepe nero. Infornate 35 minuti circa, fino a quando la carne non avrà perso il colore rosato. Nel frattempo, in una scodella di medie dimensioni, unite il peperone e la zucchina e conditeli con l’olio e il rimanente sale e pepe. Circa 15 minuti prima del termine della cottura, togliete il tacchino dal forno e disponete le verdure nella metà vuota della teglia; infornate di nuovo per i rimanenti 15 minuti. Servendovi di 2 forchette, spezzettate la carne, poi coprite la teglia per mantenere caldi il tacchino e le verdure. Non spegnete il forno.
  2. DUE: Nel frattempo, mettete la quinoa e il brodo in una pentola non troppo grande. Portate a ebollizione e lasciate sobbollire fino a quando la quinoa non avrà assorbito tutto il liquido, 15 minuti circa. Quando la quinoa si sarà leggermente raffreddata, in una scodella di medie dimensioni amalgamatela con i 60 ml di albume d’uovo, 1 cucchiaio di erba cipollina e un pizzico di pepe nero. Dividete l’impasto di quinoa in 4 porzioni che disporrete su una teglia rivestita di carta forno e, utilizzando una spatola da cucina, pressatele per formare delle polpettine schiacciate. Infornate 25 minuti: le polpettine dovranno essere compatte e leggermente dorate. Copritele per mantenerle calde.
  3. TRE: Preparate la salsa. In una padella di medie dimensioni, a fuoco medio, fate riscaldare latticello e senape, mescolando spesso. È importante che la salsa NON arrivi al bollore. Se necessario, riducete la fiamma a medio-basso. Unite 1 uovo e, battendo energicamente con la frusta, lasciate cuocere fino a quando la salsa non si sarà addensata ed emulsionata. Aggiungete la tapioca (o la fecola) e continuate a lavorare la salsa con la frusta fino a quando sarà così densa da rimanere su un cucchiaio, senza scivolare via. Aggiungete la scorza di limone e 1 cucchiaio di erba cipollina. Coprite la salsa per mantenerla calda.
  4. QUATTRO: In una pentola grande, fate bollire l’acqua e aggiungete l’aceto. Rompete 1 uovo e versatelo delicatamente in una ciotola. Create un mulinello mischiando con un mestolo l’acqua bollente e fate scivolare l’uovo nell’acqua, molto delicatamente. Lasciatele cuocere fino a quando l’albume non sarà diventato opaco e il tuorlo avrà assunto la consistenza desiderata (2 minuti circa). Togliete l’uovo dall’acqua utilizzando una schiumarola. Preparate nello stesso modo le 3 uova rimanenti.
  5. CINQUE: Disponete su ogni piatto 1 polpetta di quinoa e aggiungete su ognuna spinaci, peperoni, zucchine e tacchino. Terminate con 1 uovo in camicia e cospargete di salsa. Decorate il tacchino alla Benedict con l’erba cipollina rimanente.
Informazioni Nutrizionali
Serving size: 4 Calorie: 160 Grassi: 2 g Grassi Saturi: 0 Carboidrati: 30 g Zuccheri: 8 g Sodio: 207 mg Fibre: 4 g Proteine: 7 g Colesterolo: 24 mg
Recipe by GustoSano at http://www.gustosano.eu/ricetta-uova-alla-benedict-verdure-quinoa/