Ricetta Quinoa Burger
Realizzata da: 
Tipo: Carne
Cucina: Italiana
Preparazione: 
Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 4
 
Ogni tanto è giusto concedersi qualcosa di più sfizioso e abbondante, un piatto completo e anche un po' di più, che non perde però l'equilibrio e i benefici del cibo sano e ben cucinato. Questo Quinoa Burger è una vera e propria esplosione di gusto per le papille gustative, ma non solo. Anche gli occhi vogliono la loro parte e di certo già solo la visione di questo piatto farà felici tante persone. Concedetevelo in un'occasione speciale, o quando avete bisogno di una coccola gastronomica.
Ingredienti
  • 2 cipolle rosse, tagliate e sbucciate, da usare in fasi diverse
  • 120 ml di vino rosso
  • 190 g di quinoa cotta
  • 500 g di filetto magrissimo, macinato
  • 120 g di salsiccia magra di pollo o tacchino, privata della pelle
  • 8 g di prezzemolo tritato
  • 3 cucchiaini di paprika dolce affumicata, da usare in fasi diverse
  • 1 cucchiaino di senape in polvere
  • 1 spicchio d’aglio piccolo, tritato
  • 95 g di yogurt greco, magro
  • 1 cetriolo sottaceto aromatizzato all’aneto, tritato
  • 6 g di erba cipollina tritata
  • 1 cucchiaio di senape di Digione granulosa
  • 15 ml di succo di limone
  • 4 panini tondi integrali, tagliati orizzontalmente in 3 fette
  • 450 g di ravanelli
  • 2 pomodori maturi, tagliati a fette
  • 90 g di formaggio emmental tagliato a striscioline (opzionale)
  • Pepe nero appena macinato
  • Olio per friggere (di girasole, di cartamo o di semi di arachidi)
  • Olio extravergine d’oliva da spruzzare
Procedimento
  1. UNO: Tagliate interamente 1 cipolla rossa e ¾ della seconda in anelli dello spessore di 6 mm circa, senza far rompere gli anelli. Metteteli in un sacchetto per alimenti richiudibile e aggiungete il vino. Eliminate completamente l’aria dal sacchetto, chiudetelo e lasciatelo in frigo, minimo 1 ora oppure un’intera notte, girandolo di tanto in tanto.
  2. DUE: Mettete la quinoa in un’insalatiera grande. Grattugiate sulla quinoa il rimanete della seconda cipolla. Aggiungete il filetto macinato, la salsiccia, il prezzemolo, 2 cucchiaini di paprika, la senape in polvere e l’aglio, e amalgamate. Con l’impasto, formate 8 polpette schiacciate di circa 0,5 cm di spessore e disponetele su una teglia rivestita di carta forno. Coprite e lasciate in frigo per 1 ora o per un’intera notte.
  3. TRE: In una scodella piccola amalgamate yogurt, cetriolo, erba cipollina, senape, succo di limone, il rimanente cucchiaino di paprika e pepe. Coprite e mettete in frigo.
  4. QUATTRO: Preriscaldate a fiamma media una piastra leggermente unta d’olio. Scolate le cipolle eliminando tutto il vino in eccesso. Mettete le cipolle e fate cuocere 6 minuti, girandole un’unica volta, fino a quando non saranno tenere e leggermente abbrustolite; mettetele da parte. A circa metà cottura, spruzzate d’olio le polpette e disponetele sulla piastra, insieme alle cipolle. Se le volete a cottura media o ben cotte, lasciatele cuocere, girandole una volta 3-4 minuti, fino a quando il liquido scorrerà fuori pulito. Mettetele su un vassoio e copritele. Fate abbrustolire il pane fino a quando non si sarà dorato, disponendolo sulla piastra con la parte tagliata rivolta verso il basso. Abbrustolite invece su entrambi i lati la fetta centrale.
  5. CINQUE: Preparate i panini: distribuite salsa, germogli e pomodori sulla fetta inferiore e su quella inferiore del panino. Aggiungete su entrambe le fette un quinoa burger, il formaggio (se lo usate) e le cipolle, poi “chiudete” il panino con la parte superiore. Se necessario, fissatelo con uno stecchino.
Informazioni Nutrizionali
Serving size: 4 Calorie: 455 Grassi: 12 g Grassi Saturi: 3 g Carboidrati: 45 g Zuccheri: 9 g Sodio: 558 mg Fibre: 7 g Proteine: 41 g Colesterolo: 90 mg
Recipe by GustoSano at http://www.gustosano.eu/ricetta-quinoa-burger/